FASHION BLOGGER

FASHION BLOGGER

Fashion blogger. Buongiorno e buon sabato! Come avete iniziato il weekend? Finalmente questa maledetta influenza sembra avermi abbandonato definitivamente e da lunedì si riinizia con il mio super programma fitness!

Ormai sono passate diverse settimane dal mio viaggio sulla Costiera Amalfitana per un progetto tutto Made in Italy in compagnia di altre Fashion blogger, ma il mio cuore è rimasto là, su quella scogliera a picco sul mare cristallino.

FASHION BLOGGER ON THE GO: IL BACKSTAGE E IL DIARIO DEL MIO ULTIMO VIAGGIO

Oggi vi lascio con una gallery divertente, tutto il backstage del mio viaggio sulla Costiera Amalfitana visto dagli occhi di una fashion blogger  tra make-up artist, meeting e shooting sotto la pioggia voglio farvi rivivere questo breve ma intenso viaggio.

Qui sotto trovi tutto il diario di viaggio, la gallery e molto altro!

“Era bellissimo starsene lì, seduti su quel terrazzo, ad ammirare la grigia pioggia unirsi all’infinito mare blu, mentre un temerario gabbiano sfidava il gelido vento di un piovoso inverno”.

Un viaggio breve ma intenso, a base di risate, buon cibo e pregiati gioielli. Sono io, Alice, siete pronti a partire con me?

Il viaggio
7.01 del mattino, la sveglia suona catapultandomi giù dal letto (ho preso la brutta abitudine di lasciarla sulla scrivania, così per spegnerla mi tocca alzarmi!). Una colazione al volo e dritta in macchina, direzione Malpensa, il primo volo per Napoli ci attende.

Lo confesso, questa è la seconda volta che prendo l’aereo e, davvero, non sapevo da che parte cominciare! Con un po’ di fortuna ho seguito le persone giuste e dopo 1000 bip al metal detector (maledette extensions) eccomi qui: Gate 12, Easyjet per Napoli.
Mancano più di due ore al volo e nei negozi è tutto in saldo, abbandono Yuri e le valigie e mi catapulto da Kiko, Yamamay e tutti gli altri.
Passano due ore, alla chiamata vocale corro al gate e mi imbarco, file 17 posto A, vicino al finestrino!
Dopo 50 minuti di volo, qualche turbolenza e con le gambe atrofizzate (essere altissimi ed essere stipati in 50 cm quadri non è una bella esperienza, decisamente da non rifare!) atterriamo a Napoli Capo di Chino. Sono sopravvissuta al mio 3° volo!

L’hotel
Dopo 30 minuti di strada arriviamo a destinazione: Vietri sul mare. L’hotel è stupendo, una struttura a terrazzamenti arroccata su 20 metri di falesia sul mare, sotto di noi soltanto il mare. Ad accoglierci uno staff super ospitale e pronto a realizzare ogni nostro desiderio qui al Lloyd’s Baia.

Ci riposiamo in camera e in un attimo è già ora di cena.

La cena è elegantissima: tavole rotonde apparecchiate a festa con servizi in ceramica locale lavorata a mano pronte ad accogliere un armata di fashion blogger, giornalisti e fotografi (sul mio account instagram @alicecerea trovi tutte le foto e i dettagli del viaggio live!). Dopo le presentazioni ci deliziamo con la cena a base di pesce che scompare in un attimo (era dalla colazione che non toccavo cibo, una fame!), il tempo di qualche foto insieme e corriamo a letto, una nuova giornata piena ci aspetta!

La Costiera e una fuga romantica
La sveglia suona presto ed io mi sveglio cullata dal dolce suono delle onde che si infrangono sugli scogli sotto di me (e da un odioso gabbiano che credo vivesse sul mio davanzale, ad ogni modo l’ho chiamato Frank!). Un abbondante colazione a base di frutta fresca ed è tempo di meeting.

Il brand Luca Barra, l’organizzatore di questo magnifico viaggio, presenta la nuova fantastica collezione e lancia il contest #fugaromantica (scopri tutto su come vincere una fuga romantica sulla bella costiera amalfitana qui).

Dopo un super pranzo a base di specialità campane (quanto è buona la mozzarella di bufala?) ci fiondiamo sul set del nostro shooting fotografico e dopo trucco e parrucco andiamo in scena: un pomeriggio sotto l’acqua (sì, pioveva a dirotto!) a scattare per le vie di Salerno, tra luci d’autore, il pittoresco lungomare al tramonto, mille negozi ed un gabbiano (credo fosse di nuovo Frank!) che se l’era presa con me e il mio cappello.

La sera cala in fretta, il tempo di una serata tra risate, 4 chiacchiere e del buon cibo e siamo di nuovo in viaggio, pronti per la prossima avventura. Ciò che è certo è che porterò per sempre con me il ricordo dell’ospitalità del sud che, spero, rivedrò presto e di quel gabbiano che, forse, ce l’aveva con me.

 

Jewels HERE | Watch HERE | Coat HERE

HAI ANCORA 5 MINUTI? BENE, OGGI TI CONSIGLIO:

Tutti i miei viaggi, scopri tutto
Riviera Romagnola, un altro luogo da non perdere
Cappotto grigio: il trend inverno
Kate lee: la mia borsa in un look basic
Io, Yuri e San Marino

SEGUIMI LIVE

INSTAGRAM | FACEBOOK | TWITTER

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SU GIVEAWAY, TREND & EVENTI
CON LA MIA NEWSLETTER

Ps. Odio lo spam quanto te e saranno giusto un paio al mese con contenuti
extra e super gustosi!